e-Shop

Happy Kids: genitori informati, bambini felici

L’interno della guida per la scelta della scuola a Milano.

Questa la premessa della directory nata per idea di Silvia Colombo ormai 22 anni fa, nel 1999.
Si trattava della prima guida per la scelta della scuola (Nidi, Materne, Elementari) a Milano.
Internet esisteva già, ma non era ancora diventata pervasiva. Tanto che le varie scuole non avevano ancora siti privati, né esistevano siti pubblici che aiutassero i genitori nella scelta più importante per la vita dei loro figli, e talvolta per le finanze della loro famiglia.

Happy Kids, guida agli itinerari per famiglie

L’idea di Silvia, laureata in Bocconi, era molto interessante e Proedi diede seguito con uno splendido progetto editoriale e trovando uno sponsor in un famosissimo marchio specializzato per l’infanzia.
In poco tempo si mise insieme uno staff editoriale per raccogliere i dati di più di 500 strutture, registrammo il marchio Happy Kids, creammo delle convenzioni con varie attività per offrire ai genitori dei vantaggi tramite la Happy Kids Card.

Le pubblicazioni Happy Kids

Dalla directory originaria nacquero poi numerosi titoli di libri indirizzati ai genitori per rendere più felice e più facile la loro vita.
Poi arrivò internet di massa. E le guide di carta (chi non ricorda gli elenchi telefonici!) sparirono improvvisamente.
Anche Happy Kids.
Restò in Proedi una grande esperienza editoriale.
E Silvia diventò mamma di bambini oggi vicini alla laurea!

Ultimi dal blog

Una serata dedicata alla musica israeliana e all’ebraismo

Una serata estremamente vivace in cui il giornalista e ricercatore musicale Roberto Zadik ha sottolineato lo stretto rapporto fra musica ed ebraismo “presente da sempre dalle preghiere ai canti dello Shabbat” addentrandosi nel sentimento ebraico di alcuni fra i più grandi artisti pop israeliani.

Una lezione di cittadinanza attiva

Ringrazio il destino che mi ha portato ad incontrare Gori Diol, l’autore di Scuola di vita. Infatti la pubblicazione di questo libro mi ha consentito di riflettere sulle tematiche dell' immigrazione, ma non solo. Attraverso la sua esperienza, Gori ci insegna a saper resistere alla regressione indotta da una società violenta e sopraffattrice, e saper scoprire il bene e la solidarietà che ci circondano.

Piccola Guida ai segreti di Venezia

"Piccola guida ai segreti di Venezia" è un prezioso libro con tante curiosità veneziane di amori, miti, storie e viaggi che nacque per accompagnare il lancio del mensile Where Venice che uscì con il suo primo numero nel mese di settembre 2016.

Hai scritto un libro e sogni di pubblicarlo?

Rappresenti un’azienda e vuoi realizzare un libro personalizzato?

Ti potrebbero interessareContenuti interessanti
Raccomandati per te

Una serata dedicata alla musica israeliana e all’ebraismo

Una serata estremamente vivace in cui il giornalista e ricercatore musicale Roberto Zadik ha sottolineato lo stretto rapporto fra musica ed ebraismo “presente da sempre dalle preghiere ai canti dello Shabbat” addentrandosi nel sentimento ebraico di alcuni fra i più grandi artisti pop israeliani.

Una lezione di cittadinanza attiva

Ringrazio il destino che mi ha portato ad incontrare Gori Diol, l’autore di Scuola di vita. Infatti la pubblicazione di questo libro mi ha consentito di riflettere sulle tematiche dell' immigrazione, ma non solo. Attraverso la sua esperienza, Gori ci insegna a saper resistere alla regressione indotta da una società violenta e sopraffattrice, e saper scoprire il bene e la solidarietà che ci circondano.

Piccola Guida ai segreti di Venezia

"Piccola guida ai segreti di Venezia" è un prezioso libro con tante curiosità veneziane di amori, miti, storie e viaggi che nacque per accompagnare il lancio del mensile Where Venice che uscì con il suo primo numero nel mese di settembre 2016.