Storie

Una serata dedicata alla musica israeliana e all’ebraismo

Una serata estremamente vivace in cui il giornalista e ricercatore musicale Roberto Zadik ha sottolineato lo stretto rapporto fra musica ed ebraismo “presente da sempre dalle preghiere ai canti dello Shabbat” addentrandosi nel sentimento ebraico di alcuni fra i più grandi artisti pop israeliani.

Una lezione di cittadinanza attiva

Ringrazio il destino che mi ha portato ad incontrare Gori Diol, l’autore di Scuola di vita. Infatti la pubblicazione di questo libro mi ha consentito di riflettere sulle tematiche dell' immigrazione, ma non solo. Attraverso la sua esperienza, Gori ci insegna a saper resistere alla regressione indotta da una società violenta e sopraffattrice, e saper scoprire il bene e la solidarietà che ci circondano.

Piccola Guida ai segreti di Venezia

"Piccola guida ai segreti di Venezia" è un prezioso libro con tante curiosità veneziane di amori, miti, storie e viaggi che nacque per accompagnare il lancio del mensile Where Venice che uscì con il suo primo numero nel mese di settembre 2016.

Windows

Questo piccolo libro fu pubblicato nel 1997 per presentare il lavoro straordinario di un grande artista americano, Roger Selden, cui erano state commissionate le vetrate policrome che adornano la sinagoga di Milano

Stelle, la collana per dare concretezza alle memorie e alle passioni

La collana Stelle si compone di libri creati “su misura”, il cui contenuto è spesso legato alla memoria e ai ricordi più cari al committente, resi dei veri gioielli dall’esperienza trentennale di Proedi Editore e dalla professionalità del suo staff editoriale.

1998, il numero 1

Dopo una lunga esperienza nell'editoria conto terzi, nel 1998 nacque il marchio Librificio, che segnò l'ingresso di Proedi nell'editoria libraria. Il primo libro a marchio Librificio fu il romanzo "Sefarad" di Daniela Frassineti.

Self publishing. Casi di successo

Sapete che cosa hanno in comune Alberto Moravia, Italo Svevo, Jane Austen, Emily Dickinson, Marcel Proust e Virginia Woolf? Si, sono tutti scrittori, e tutti hanno pubblicato nella loro carriera almeno un best seller. Ma forse non tutti sanno, che questi sono solo alcuni dei grandi nomi della letteratura che si sono autopubblicati.

Auschwitz ma non solo (2000/2005)

Negli anni (ormai più di 20!) ci siamo dedicati alla Memoria pubblicando alcune opere molto importanti, tra cui "Destinazione Auschwitz", "Dall’inchiostro al sangue", "Orecchini in cantina", "I 20 bambini di Bullenhuser Damm", "Chi vuole vedere la mamma faccia un passo avanti" e "Come insegnare l’Olocausto a scuola".

Il labirinto di carta

Questo libro fu pubblicato dopo che l’autrice, Anna Maria Habermann, aveva consultato diversi editori senza mai trovare qualcuno di sua fiducia. Il libro è una storia famigliare appassionante e drammatica che si innesta nel filone della memoria della Shoah.

Alla scoperta di nuovi mondi in medicina

“Alla scoperta di nuovi mondi in medicina” fu un importante lavoro editoriale con il contributo di alcuni dei più importanti ricercatori mondiali, a partire dai ministri della sanità italiano e statunitense.

Happy Kids: genitori informati, bambini felici

Da un'idea di Silvia Colombo (laureata in Bocconi e mamma), unita all'esperienza di Proedi nacque Happy Kids, uno splendido progetto editoriale ricco di pubblicazioni indirizzate ai genitori per rendere più felice e più facile la loro vita.

Editori per la storia

A più riprese ci siamo occupati di editoria per la storia e la memoria, realizzando diversi strumenti di comunicazione. Un esempio è la grande operazione denominata Brichà o Aliya Beth su richiesta di "Il Gruppo Samuel" di don Luigi Botto.

Ultimi dal blog

Una serata dedicata alla musica israeliana e all’ebraismo

Una serata estremamente vivace in cui il giornalista e ricercatore musicale Roberto Zadik ha sottolineato lo stretto rapporto fra musica ed ebraismo “presente da sempre dalle preghiere ai canti dello Shabbat” addentrandosi nel sentimento ebraico di alcuni fra i più grandi artisti pop israeliani.

Una lezione di cittadinanza attiva

Ringrazio il destino che mi ha portato ad incontrare Gori Diol, l’autore di Scuola di vita. Infatti la pubblicazione di questo libro mi ha consentito di riflettere sulle tematiche dell' immigrazione, ma non solo. Attraverso la sua esperienza, Gori ci insegna a saper resistere alla regressione indotta da una società violenta e sopraffattrice, e saper scoprire il bene e la solidarietà che ci circondano.

Piccola Guida ai segreti di Venezia

"Piccola guida ai segreti di Venezia" è un prezioso libro con tante curiosità veneziane di amori, miti, storie e viaggi che nacque per accompagnare il lancio del mensile Where Venice che uscì con il suo primo numero nel mese di settembre 2016.

Hai scritto un libro e sogni di pubblicarlo?

Rappresenti un’azienda e vuoi realizzare un libro personalizzato?

Ti potrebbero interessareContenuti interessanti
Raccomandati per te

Una serata dedicata alla musica israeliana e all’ebraismo

Una serata estremamente vivace in cui il giornalista e ricercatore musicale Roberto Zadik ha sottolineato lo stretto rapporto fra musica ed ebraismo “presente da sempre dalle preghiere ai canti dello Shabbat” addentrandosi nel sentimento ebraico di alcuni fra i più grandi artisti pop israeliani.

Una lezione di cittadinanza attiva

Ringrazio il destino che mi ha portato ad incontrare Gori Diol, l’autore di Scuola di vita. Infatti la pubblicazione di questo libro mi ha consentito di riflettere sulle tematiche dell' immigrazione, ma non solo. Attraverso la sua esperienza, Gori ci insegna a saper resistere alla regressione indotta da una società violenta e sopraffattrice, e saper scoprire il bene e la solidarietà che ci circondano.

Piccola Guida ai segreti di Venezia

"Piccola guida ai segreti di Venezia" è un prezioso libro con tante curiosità veneziane di amori, miti, storie e viaggi che nacque per accompagnare il lancio del mensile Where Venice che uscì con il suo primo numero nel mese di settembre 2016.